57980
post-template-default,single,single-post,postid-57980,single-format-standard,theme-pitchwp,select-core-1.3.1,woocommerce-no-js,pitch-theme-ver-3.1,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,grid_1300,vertical_menu_with_scroll,woocommerce_installed,blog_installed,columns-4,type1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive,elementor-default

Facebook smetterà di usare il riconoscimento facciale.

Facebook ha annunciato martedì che smetterà di usare il riconoscimento facciale per impostazione predefinita sulle tue foto e sui suggerimenti di tagging. In un post sul blog pubblicato martedì, Facebook ha affermato che i nuovi utenti che si iscrivono e quegli utenti che hanno attivato l’impostazione del suggerimento tag riceveranno un avviso sul riconoscimento del volto con trasparenza su come la piattaforma utilizza la tecnologia. Gli utenti potranno attivare o disattivare facilmente queste impostazioni a partire da martedì. Coloro che non hanno il riconoscimento facciale attivo non compariranno nei tag suggeriti o nella funzione.

Facebook smetterà di usare il riconoscimento facciale per impostazione predefinita sulle tue foto

“La nostra impostazione di riconoscimento facciale ti consente di gestire non solo se Facebook utilizza la tecnologia di riconoscimento facciale nelle tue foto per suggerire i tag; fornisce un facile interruttore di accensione o spegnimento per una più ampia gamma di usi del riconoscimento facciale, come aiutarti a proteggere la tua identità su Facebook “, ha scritto Martedì Srinivas Narayanan, Responsabile della Ricerca Applicata dell’AI di Facebook.
Gli aggiornamenti arrivano dopo che Facebook è stato colpito con una sanzione di $ 5 miliardi come parte di un accordo con la Federal Trade Commission (FTC) a luglio, in parte per la funzione di riconoscimento facciale – FTC ha affermato che Facebook ha travisato la capacità degli utenti di controllare come sono state utilizzate le loro foto per il riconoscimento facciale.

A parte la multa di $ 5 miliardi, la FTC ha ordinato a Facebook di “fornire un avviso chiaro e evidente del suo uso della tecnologia di riconoscimento facciale e ottenere il consenso esplicito dell’utente prima di qualsiasi uso che superi materialmente le sue precedenti comunicazioni agli utenti”, secondo un FTC comunicato stampa.

“Abbiamo continuato a collaborare con esperti della privacy, accademici, autorità di regolamentazione e persone su Facebook su come utilizziamo il riconoscimento facciale e le opzioni che hai per controllarlo”, ha scritto Narayanan martedì.

“La tecnologia di riconoscimento facciale di Facebook non ti riconosce ancora agli estranei. Non condividiamo le informazioni sul riconoscimento facciale con terze parti. Inoltre non vendiamo la nostra tecnologia “, ha continuato Narayanan.

Il software di riconoscimento facciale non è una novità e molte aziende hanno iniziato a usarlo in vari modi. Il software di riconoscimento facciale di Amazon è anche in grado di rilevare le emozioni sui volti delle persone, inclusa la paura.

Digital Trends ha contattato Facebook per ulteriori dettagli sulle modifiche apportate alla tecnologia di riconoscimento facciale, ma non abbiamo avuto risposta.